SONORO: “É l’Ora del Suono”  – Claudia Ferretti e Massimo Carozzi – Talk  18/10/2020

SONORO: “É l’Ora del Suono” – Claudia Ferretti e Massimo Carozzi – Talk 18/10/2020

L'AppartamentoSonore #3

L’Appartamento
Via Miramonte 4/6 – 40124 Bologna (BO)
Inizio talk ore 17:00

Ingresso con tessera (5,00 euro) + contributo volontario
clicca QUI per il tesseramento on line tramite Paypal

Posti Limitati – Prenotazione Obbligatoria  – Prenotati QUI

 

L’ ecologia acustica: tra arte, politica e documentazione.
Il  paesaggio sonoro: documento di riflessione  e di memoria collettiva sull’ambiente urbano e naturale.
L’ascolto consapevole:  cura e conservazione  del paesaggio sonoro, di noi stessi e del mondo.

I due artisti Claudia Ferretti e Massimo Carozzi sono chiamati ad un confronto pubblico sulle tematiche dell’ecologia acustica a partire dall’analisi del paesaggio sonoro, da un punto di vista formale e compositivo, di denuncia e sensibilizzazione.

Saranno proposti vari  ascolti:

 – Point of No Return di Claudia Ferretti: un viaggio attraverso suoni ambientali e concreti che si dispiegano dall’oggi, il punto di non ritorno climatico, e si muovono fino all’origine dell’uomo e dell’universo
 – estratti da lavori di mappatura e documentario sonoro di Massimo Carozzi realizzati in Italia e Europa nel corso degli ultimi anni

 

Claudia Ferretti Isonde / Musicista, sensorialista e songwriter col nome Claudia Is On The Sofa con il quale pubblica due album – “Love Hunter” e “Time Of Me” – aprendo concerti di artisti internazionali quali Joan As A Police Woman e Thurston Moore (Sonich Youth). Come sound artist e performer lavora con artisti internazionali (Angelo Bordiga, Nori Ubukata) oltre che comporre opere per teatro, musei e documentari. Attualmente insegna Analisi sensoriale al Master Food Identity dell’Università Cattolica di Piacenza e Sound Storytelling alla Facoltà di Filosofia e Teoria dei Linguaggi dell’Università di Pavia.

https://claudiaferretti.bandcamp.com

 

Massimo Carozzi / Artista visivo, musicista e sound designer, esplora la relazione fra suono e immagine, suono e scena, suono e letteratura, suono e spazio. Si è occupato del sound design di numerosi documentari, film, spettacoli teatrali e di danza, in solo e collaborando con scrittori, registi, coreografi, artisti visivi.
Nel settembre 2000 con Anna Rispoli e Anna de Manincor fonda Zimmerfrei, con cui partecipa a mostre collettive e personali, festival cinematografici, musicali e teatrali, in Italia e all’estero.
Ha fondato ed è membro di diversi progetti musicali e sonori, fra cui: El Muniria (assieme allo scrittore e musicista Emidio Clementi), Weight And Treble (con Susanna La Polla e Manuel Giannini), Auriga (quartetto dedicato alla musica elettroacustica), Phonorama (collettivo internazionale di sound artist e musicisti), Auna (entità progettuale e momento di ricerca promosso e realizzato da musicisti ed artisti sonori italiani ed internazionali). È membro del collettivo di musicisti, critici e curatori Sant’Andrea Degli Amplificatori ed ha collaborato, in studio e dal vivo, con diversi musicisti fra cui Starfuckers/Sinistri, Massimo Volume, 3/4HadBeenEliminated, Andrea Belfi, Stefano Pilia, Valerio Tricoli, Emidio Clementi, Margareth Kammerer, Susanna La Polla.

www.zimmerfrei.co.it
https://soundcloud.com/camera-libera

 


In ottemperanza delle norme emanate dal Governo per contenere l’emergenza epidemiologica da COVID-19, l’accesso allo spazio esterno dove si terrà il concerto è riservato ad un numero limitato di persone al fine di garantire il distanziamento fisico di un metro.  Negli spazi chiusi è obbligatorio indossare la mascherina. In più punti saranno presenti distributori di igienizzante per le mani ed una adeguata informazione sulle misure di prevenzione. Le entrate e le uscite sono distinte e separate. L’accesso è consentito solo con una tempertura corporea rilevata all’ingresso minore di 37,5 °C.

 

PRENOTAZIONE

(posti esauriti – per info scrivere a:  prenotazioni@maisonventidue.it)

Back to Top