VISIVO: “Corpi di Fondo” di Francesco Damiani a cura di MUSPA

VISIVO: “Corpi di Fondo” di Francesco Damiani a cura di MUSPA

NOVEMBRE 2020

Mostra personale di Francesco Damiani

a cura di MUSPA

L’Appartamento
Via Miramonte 4/6 – 40124 Bologna (BO)

In Corpi di fondo Francesco Damiani riversa le esperienze che hanno segnato la sua esistenza. Il titolo spiega già bene il valore che assume l’arte in rapporto ad esse: come residui di una soluzione chimica – il “corpo di fondo” appunto – le opere costituiscono la conseguenza, e insieme la testimonianza, del susseguirsi di eventi.

Malleabili e mutevoli, i lavori sono il risultato di continui processi evolutivi che interessano il pensiero e la prassi. “Tutte le opere – infatti, come sostiene l’artista – nascono da gesti semplici ma ripetuti infinitamente”: costellazioni di esperienze che si ripetono in maniera sempre differente,”malattia e lutti, gioie e soddisfazioni” che si mescolano all’ “osservazione della società e a quello che produce”.

Gioca un ruolo essenziale l’aspetto ludico della costruzione: Damiani usa la pasta da modellare per la loro realizzazione – aspetto, questo, filtrato da una forte coscienza del reale, del mondo circostante.

Se quel che siamo oggi è il risultato di continui processi evolutivi che hanno interessato il pensiero e l’esperienza, i Corpi di fondo di Damiani sono il prodotto di queste trasformazioni, residui fondamentali di ciò che ci ha caratterizzati nel corso del tempo.


 

Back to Top