PASSEGGIATA PASOLINIANA. La smarginatura Bologna

PASSEGGIATA PASOLINIANA. La smarginatura Bologna

Due calci ad un pallone di Mariarosa Lamanna

chissà se poi ti hanno mai visto camminare tra Piazza Maggiore e casa tua

magari attraversare proprio lì intrepido e coraggioso per andare a scuola

dentro il palazzo si incontra ancora Raffaella Lamberti che ci parla di te e ti tiene tra le cose importanti del figlio

figlio

Tu figlio di madre e di città

corpo unico che nega per essere veramente.veemente sé.

mai più ti vedrò scomparire con una torta poi calciata

come a dire che niente vale più di una partita o di un gioco preso sul serio

un modo sorprendente di tenere le spalle ben tese e sospirare un lieve cenno 

ad uno qualsiasi dei tuoi pagetti, lì lì riunitosi ad operare

e lì lì vicino ad espiare.

C’eri anche tu a Santa Maria della morte l’altra sera

e guardavi anche tu, alla Vita 

con me 

sullo stesso scalino

Cosa ormai dire, ancora

io misero e vagabondo

errante e attore, scrittore

regista e fotografo della strada

se non di un fioco

tiepido e limpido

nostro, crepitare molesto

5 MARZO 2020, Bologna IT

Auguri a Pier Paolo Pasolini nel giorno del suo compleanno

Auguri a Tony Alotta nel giorno del suo compleanno

Auguri a Lucio Battisti nel giorno del suo compleanno

Passeggiata pasoliniana per La Smarginatura.Bologna ‘Come cani senza padrone’
a cura di Maison Ventidue

text and photo editor| Mariarosa Lamanna

photos| Mario Guida

“Come cani senza padrone” è un incontro che parte in una via o una piazza e finisce in un luogo chiuso. Parte dalle parole del passato, ancora scandalose di Pierpaolo Pasolini, per raccontare, attraverso l’arte immersa in paesaggi urbani, una città e le sue svariate e vitali contraddizioni.
Una “Via Crucis” laica dove la poetica pasoliniana dialoga con il territorio. La struttura è quella del dramma sacro medievale in cui ci si muove da una “stazione” all’altra guidati da Tony Allotta che, come un traghettatore, snocciola il poema contestualizzandolo con l’ambiente circostante.
Un’esperienza totale che si compie attraverso un’azione concreta: camminare insieme.

in collaborazione con: Orlando/Centro delle donne di BolognaAteliersiCassero LGBTI centerMaison VentidueSentieri Sterrati APS

La Smarginatura Bologna

per info
lasmarginaturabologna@gmail.com
3476935425

Back to Top